Il Progetto e
le attività

Anche quest’anno ci indirizziamo verso un welfare dove esistono buone prassi che vedono insieme protagonisti enti pubblici, aziende, mondo no profit e i cittadini stessi. Storie inedite di welfare responsabile e quotidiano, dal ristorante sociale al mutuo soccorso, dal microcredito alle cooperative antimafia.
Un welfare solidale, che non guarda alla singola prestazione ma al benessere di tutta la società. L’attenzione è rivolta sia ai giovani che agli anziani cercando di orientarli alla solidarietà e allo scambio tra generazioni in modo da favorire uno nuovo sviluppo sociale, attraverso il proprio senso di responsabilità e autonomia.
Il nostro progetto rappresenta, metaforicamente, un grande raccoglitore di tante attività rivolte ai nostri soci Acli e alla Cittadinanza dell’intero territorio, per dimostrare a tutti quello che realizziamo con i fondi del 5x1000 che loro ci hanno, gentilmente, donato. Non a caso ogni anno alla fine del progetto redigiamo “Il manuale delle buone pratiche del 5x1000” proprio per lasciare un’ulteriore testimonianza scritta del lavoro svolto grazie al sostegno dei soci che credono nei valori delle Acli.
Parte rilevante del progetto è rivolta alle scuole primarie con la prima edizione del corso sull’alimentazione permettendo ai bambini di “tirare fuori” ciò che hanno dentro attraverso la conoscenza di sé stessi e del cibo per poi favorire la creazione di competenze personali che possano divenire bagaglio esistenziale nell’affrontare le modifiche di crescita che coinvolgeranno il cibo, il proprio rapporto con il cibo e le relazioni personali e sociali che ruotano intorno al sapersi alimentare per “stare bene”.
Riproporremo tutte le altre attività, molto apprezzate e richieste dalla cittadinanza, come lo sportello d’ascolto psicologico, i laboratori di gioco educativo per i più piccoli, gli incontri di assistenza psicologica nei circoli per sostenere ed aiutare i nostri soci che si trovano a vivere in un territorio pieno di difficoltà sia sociali che economiche.
L’obiettivo che ci proponiamo è quello di sostenere la nostra società con attività e servizi che possano far si che più istituzioni locali sia pubbliche che private, mettendosi in rete, possano re-agire alla crisi economica sostenendo il tessuto sociale

 

Attività:

  • - Incontri su tematiche psico-sociali presso i Circoli della Provincia dell'Aquila.
  • - Sportello di ascolto psicologico su appuntamento dal lunedì al venerdì presso il Punto Famiglia delle Acli di L'Aquila.
  • - Corsi di informatica per anziani nei mesi di Gennaio e Febbraio 2019 presso la sede delle Acli di L'Aquila (livello base e livello avanzato).
  • - I° Edizione del corso “Alimentazione è benessere” presso lescuole primarie della città di L’Aquila
  • - Laboratori di gioco creativo-educativo per i più piccoli presso la Scuola Primaria "De Amicis" di L'Aquila.
  • - Convegni e incontri a tema che si terranno tra Aprile e Maggio 2019 nella Provincia dell'Aquila.

LOCANDINE