ACLIINFESTA 2014 FESTA ACLI PROVINCIALI L'AQUILA

I 3 giorni delle ACLI per vivere meglio la società

20-21-22 Giugno 2014

Si è conclusa con enorme successo la tre giorni delle ACLI a Capestrano.
Alla tavola rotonda sugli anziani si è dibattuto sul problema generazionale non come conflittualità ma come interging, ovvero come scambio di competenze, che prevede la possibilità di interagire tra le due generazioni.
Nella seconda tavola rotonda, sui giovani, è stata messa in risalto la maggior fiducia ed opportunità da offrire ai giovani affinchè escano da forme di apatia e non siano confinati alle attese, affinchè si valorizzino le loro idee e capacità.
Nella terza giornata, sui temi del lavoro, sono state esposte le opportunità del lavoro nuovo, che non sia quello della PA ma di valorzzazione del territorio (pacchetti mare-montagna) creazione di spin off con le Università ed aziende.
I lavori sono stati coordinati dal Presidente Provinciale delle ACLI Sigilfredo Riga, ed hanno visto, tra gli altri, la partecipazione del Presidente Nazionale delle ACLI Gianni Bottalico, il Vice PResidente Vicario delle ACLI Nazionali Stefano Tassinari, il Segretario Regionale della CISL Maurizio Spina, la Preorettrice dell'Università dell'Aquila Pfor. Anna Tozzi, il Presidente di Confindustria L'Aquila Fabio Spinosa Pingue, la Prof.ssa Eide Spedicato, docente dell'Università degli studi Chieti-Pescara, Laura Tinari componente della Presidenza Nazionale dei Giovani di Confindustria, Giuseppe Placidi Segretario Regionale FAP ACLI, Paola Vacchina Presidente Nazionale Patronato ACLI, Alessandro Vaccarelli Docente Università degli studi dell'Aquila, Renzo Barbato psicoterapeuta, Damiano Bettoni Direttore Generale FAP.
Il neo Presidente della Regione, Luciano d'Alfonso, ha portato i saluti della regione e sono giunti messaggi dal Vice Ministro alla Plitiche Agricole e Forestali Sen. Andrea Olivero e del sottosegretario alle politiche Sociali e del Lavoro On. Luigi Bobba.
Numerosa la partecipazione dei giovani e della popolazione locale che ha contribuito a rendere ancora più sentita e riuscita la manifestazione aclista. Il Singaco Giuseppe Marulli si è dichiarato entusiasta di come le ACLI dell'Aquila abbino regalato una tre giorni così intensa ed appassionata a Capestrano.